googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Office 2016, tante novità per i device Apple

La nuova suite, che arriverà prima di quella Windows, include la versione aggiornata degli applicativi Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook e funziona su qualsiasi device Apple.

Tecnologie & Trend
Office si rinnova e la versione per Mac (prevista per la seconda metà del 2015) arriva prima di quella Windows: nello specifico, Office 2016 consente di accedere ai propri documenti ovunque, in qualunque momento e attraverso qualsiasi device. Office 2016 per Mac è stato progettato in linea con le ultime funzionalità dei computer Apple
La suite si possono scaricare gratuitamente gli aggiornamenti da subito: include la versione aggiornata degli applicativi Word, Excel, PowerPoint, OneNote e Outlook, ripensati per rendere ancora più semplice qualsiasi operazione. La barra degli strumenti è stata ridisegnata per un’organizzazione delle funzionalità ancora più intuitiva ed efficace e un nuovo pannello delle attività permette di posizionare, ridimensionare e ruotare facilmente le immagini, in modo da creare layout personalizzati. Il prodotto si trova attualmente in modalità Preview.     
Di seguito un elenco delle principali funzionalità:  
Word per Mac include nuovi strumenti di editing, revisione e condivisione per creare e collaborare al meglio. Attraverso il tab Design è facile gestire layout, colori e font e grazie al pannello di navigazione è semplice rifinire la struttura di un documento. I cicli di revisione risultano inoltre più immediati attraverso il thread dei commenti.
Excel per Mac è ottimizzato per analizzare e visualizzare dati in modo più intuitivo. Diversi i miglioramenti in termini di chart, grafici e inserimento dati, che rendono le operazioni più semplici; attraverso il nuovo ToolPak di Analisi e un’ampia gamma di funzioni statistiche è facile orientarsi tra grandi volumi di dati e trovare modelli in risposta alle proprie domande.
In PowerPoint per Mac è stata rinnovata la modalità di visualizzare delle presentazioni che ora consente di vedere le note associate alle slide, le sequenza delle slide successive e il tempo a disposizione, aiutando ogni relatore a focalizzarsi sui messaggi e sul pubblico invece che soltanto sulle slide ufficiali. Il nuovo pannello delle animazioni semplifica l’utilizzo di effetti speciali e permette di creare un prodotto professionale.
Outlook per Mac abilita una gestione efficace della casella postale per organizzare le conversazioni in base al tema. La navigazione è immediata e intuitiva tra Mail, Calendario, Contatti e attività.   
Infine OneNote per Mac rappresenta una delle prime 10 app gratuite del Mac App Store ed è ora incluso nel nuovo Office 2016 per Mac, per offrire la possibilità a chiunque di prendere appunti digitali più semplicemente, ovunque e in ogni momento.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche