▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

N-able Ecoverse, un ecosistema aperto e unificato per rendere gli MSP più efficienti e resilienti

N-able presenta la sua idea per il futuro, in grado di ridurre le complessità degli MSP e di armonizzare l’IT moderno. Nuove integrazioni con Rewst e HaloPSA

Vendor

N-able, azienda software globale che consente ai provider di servizi IT di mettere a disposizione dei clienti monitoraggio e gestione da remoto, protezione dei dati come servizio e soluzioni di sicurezza, presenta la propria visione N-able Ecoverse volta ad armonizzare e a trasformare la gestione dell’IT moderno, consentendo agli MSP di essere più efficienti, resilienti e di cogliere maggiori opportunità grazie a un ecosistema aperto e unificato.

N-able ha iniziato questo percorso di recente, proponendo, ad esempio, l’ampliamento delle funzionalità di integrazione per Endpoint Detection and Response e delle funzionalità di gestione Apple per le piattaforme di monitoraggio e gestione da remoto, oltre che la protezione di Microsoft 365 con Cove e non solo. Per concretizzare maggiormente la sua idea di Ecoverse, N-able ha annunciato le integrazioni con Rewst e HaloPSA. L’integrazione con Rewst aiuterà gli MSP ad automatizzare i flussi di lavoro complessi in diversi prodotti e ambienti; con HaloPSA, i partner potranno semplificare la gestione di dati e alert.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

L’IT moderno diventa sempre più complesso e i professionisti del settore necessitano di una serie di strumenti diversi per gestire e mettere in sicurezza le attività e l’impiego di un maggior numero di tecnologie comporta complessità e inefficienze. Ecoverse di N-able rappresenta un ecosistema aperto concepito per armonizzare il “caos” dell’IT moderno mettendo in connessione strumenti disparati per le risorse cloud e on-premise. In questo modo tali strumenti potranno interagire e supportare l’automazione fluida dei flussi di lavoro, con informazioni e approfondimenti integrati. Grazie a questo approccio, saranno messe a disposizione funzionalità di gestione unificata, sicurezza informatica e protezione dei dati per tutti i dispositivi fisici, le identità utente e le risorse e i dati cloud. N-able Ecoverse è stato concepito con il chiaro obiettivo di rendere gli MSP più efficienti e resilienti in questo panorama di minacce in continua evoluzione, oltre che per favorire la possibilità di ottimizzare e far crescere le attività degli MSP.

Le integrazioni con Rewst e HaloPSA potenziano N-able Ecoverse e permettono agli MSP di lavorare in modo più fluido, riducendo le complessità legate alla gestione di diversi ambienti.

Le integrazioni con Rewst consentono agli MSP di:

  • Automatizzare i flussi di lavoro completi per diversi prodotti, il che può semplificare in modo significativo le operazioni, aumentare la coerenza e liberare i tecnici che potranno dedicarsi ad attività più redditizie.
  • Ridurre il time-to-value con oltre 100 automazione pre-integrate, ad esempio il flusso di attivazione per i nuovi utenti che riunisce PSA, gestione domini, licenze e altri strumenti per ridurre le attività manuali.
  • Collegare le applicazioni senza dover scrivere o gestire codice né utilizzare API, il che ne aumenta la rilevanza nel più ampio ecosistema di strumenti per MSP.

“Quando si tratta degli strumenti di cui hanno bisogno, gli MSP apprezzano la libertà di scelta, senza però sacrificare l’interoperabilità. Ecco perché Rewst ha adottato un approccio aperto, indipendente dal fornitore sin dal principio e perché siamo orgogliosi di essere parte di N-able Ecoverse”, ha dichiarato Aharon Chernin, CEO di Rewst. “Con Rewst, gli MSP possono combinare le operazioni API da N-central e da oltre 50 altri strumenti per automatizzare i processi, con l’obiettivo di risparmiare tempo e di crescere in modo più efficiente”.

Le integrazioni con HaloPSA sono state pensate per:

  • Offrire la risoluzione di ticket basata su IA per ridurre le tempistiche di lavorazione.
  • Semplificare il flusso di lavoro tra monitoraggio e gestione da remoto e software PSA, aumentando l’efficienza anche quando è necessario prendere decisioni manuali.
  • Favorire gestione e controllo avanzati dei ticket in HaloPSA per gli alert, semplificando così la gestione delle risorse.

“Questa integrazione mira a diventare la più completa disponibile sul mercato di Halo con una soluzione di monitoraggio e gestione da remoto”, ha dichiarato Tim Barton-Wines, Executive presso Halo Service Solutions. “Una soluzione che sbaraglia la concorrenza in tre aspetti chiave: l’accesso a una soluzione di monitoraggio e gestione da remoto precedentemente fuori dalla portata di Halo, trigger dieventi da N-central che aggiorna Halo, oltre all’integrazione e sincronizzazione in tempo reale degli eventi, che non ha nulla a che vedere con la tradizionale sincronizzazione a intervalli”.

“Sappiamo bene che le esigenze degli MSP sono sempre più complesse, proprio come il panorama IT: reti sofisticate, gestione di diversi ambienti, panorama di minacce in continua evoluzione e carenza di manodopera in continuo aumento”, ha dichiarato Mike Adler, Chief Technology e Product Officer presso N-able.Ed è proprio grazie al fatto che siamo consapevoli delle tante sfide che gli MSP si trovano ad affrontare che abbiamo concepito la nostra idea di Ecoverse per semplificare il lavoro degli MSP: vogliamo che si sentano tranquilli del fatto che i relativi clienti sono al sicuro e soddisfatti, per un perfetto equilibrio tra vita personale e professionale. Siamo orgogliosi di annunciare le integrazioni di N-able con Rewst e HaloPSA. E questo è solo l’inizio della nostra avventura Ecoverse per creare un ecosistema aperto per MSP all’avanguardia”.

Le integrazioni con HaloPSA e Rewst sono al momento disponibili per N-central, ma in futuro si prevede l’aggiunta anche di altri prodotti.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter