googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Roma, 300mila euro per le pmi capitoline

Tra i finanziamenti previsti c'è il “bando Start Up”, un’iniziativa finalizzata a sostenere l’avvio di nuove imprese.

Mercato
Due importanti misure a sostegno delle piccole e medie imprese di Roma e provincia.
La Camera di Commercio di Roma ha stanziato, complessivamente, 300mila euro per favorire l’internazionalizzazione e la creazione di nuove imprese. 
Nel dettaglio, 150mila euro sono stati destinati al “bando Voucher edizione 2015 che prevede la possibilità, per le aziende che puntano a espandere la propria attività all’estero, di utilizzare direttamente i fondi stanziati per coprire le spese di partecipazione a fiere e missioni internazionali.
L’altro rilevante provvedimento riguarda il “bando Start Up”, un’iniziativa finalizzata a sostenere l’avvio di nuove imprese al fine di abbatterne i costi e favorirne il consolidamento. 
I due bandi, con le relative modalità di partecipazione, saranno pubblicati sul sito internet della Camera di Commercio di Roma.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche