Avaya guarda alle PMI con la nuova offerta di Unified Communications as a Service

Pubblicato il: 31/05/2019
Edoardo Bellocchi

Veicolata tramite i Partner, la nuova soluzione Powered by Avaya IX è basata sulla piattaforma Google Cloud e rende le Comunicazioni Unificate più agili, facili e convenienti

Si chiama Powered by Avaya IX la nuova soluzione Avaya di Unified Communications as a Service che utilizza la Google Cloud Platform per consentire in particolare alle Piccole e Medie Imprese di trarre i massimi vantaggi dalla flessibilità, l'efficienza e la scalabilità tipiche del cloud.

Veicolata dall'ecosistema dei Partner di Avaya, la nuova offerta UCaaS permette di “fornire al vasto mercato delle PMI funzioni evolute di comunicazione a un costo che si avvicina a quello delle offerte base, dato che nel contesto di business di oggi anche le imprese di minori dimensioni, anche quelle piccolissime, hanno spesso le stesse esigenze delle grandi aziende, pur non avendo la capacità di spesa di queste ultime”, spiega a ChannelCity Armando Capone, Sales Engineering Manager Italy and South East Europe di Avaya, nell’illustrare le caratteristiche salienti della nuova offerta. 

Integrazione con la Google Cloud Platform

Elemento caratterizzante della nuova offerta è in primo luogo l’integrazione strategica con Google Cloud, che rappresenta la piattaforma di implementazione per Powered by Avaya IX e che consente vantaggi in termini di costo. Anche perché, coerentemente con la tecnologia alla base della Google Cloud Platform, Avaya ha anche adottato Kubernetes per le proprie soluzioni, con un design orientato ai microservizi e alla containerizzazione, in grado di sfruttare un approccio cloud-first su tutto il portafoglio di offerta.

L’approccio di Avaya rappresenta un passo avanti nell’ambito delle diverse opzioni di implementazione del cloud per le aziende, in quanto, a fronte dei vantaggi delle soluzioni cloud, evita le limitazioni tipiche di offerte scarsamente personalizzate proposte da altri fornitori. Al riguardo, fa notare ancora Capone, “la sfida era quella di creare un prodotto più semplice, meno costoso e dalla manutenzione meno onerosa: grazie all’utilizzo della Google Cloud Platform, abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo prefissi”. 

Nel solco della Intelligent Experience

La nuova offerta fa parte a tutti gli effetti della linea Avaya IX, sigla che sta per “Intelligent eXperience”, espressione che “intende richiamare da una parte la crescente integrazione di funzioni di Intelligenza Artificiale, sempre più essenziale nelle soluzioni tecnologiche proiettate verso il futuro, e dall’altra parte proprio l’idea di ‘esperienza’ di utilizzo della comunicazione, che rappresenta una funzione importante nei moderni contesti lavorativi e non svolge più solo un ruolo ancillare, come talvolta si continua a pensare”, prosegue Armando Capone. 

I vantaggi per i Partner

Powered by Avaya IX , inizialmente disponibile in 24 mercati a livello globale, tra i quali l’Italia, consente ai partner Avaya di supportare in modo ancora più efficace la migrazione delle PMI verso le comunicazioni basate su cloud. La nuova soluzione fornisce infatti un'infrastruttura di comunicazione cloud personalizzabile e just-in-time che permette al vasto ecosistema dei Partner Avaya di ottenere una significativa riduzione dei costi.  

"Questa nuova offerta è studiata ad hoc per il nostro Canale e accelera le opportunità per la rete globale dei Partner certificati Avaya di espandere il proprio raggio d’azione sul mercato con una piattaforma di comunicazione robusta, sicura e affidabile”, conclude Armando Capone, spiegando che “i Partner possono sfruttare il portfolio di soluzioni di comunicazione di Avaya implementandolo su Google Cloud, senza la necessità di investimenti e supporto in infrastrutture proprie".

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.
Area Social