QNAP, un programma di canale pensato per trasferire valore

Articolato su tre livelli di accreditamento, il partner program di Qnap punta a supportare il canale in ambito marketing, sales, prevendita, postvendita e formazione tecnica. In espansione i temi trattati dai corsi tecnici che quest’anno vedranno l’inserimento di un training dedicato alla videosorveglianza

Vendor
Il canale è il cuore pulsante del business di QNAP, che da sempre ha optato per un modello di vendita e di business 100% indiretto. “Attraverso il nostro programma di canale cerchiamo di trasferire il valore delle nostre soluzioni e dei nostri prodotti con varie iniziative, come attività ed eventi, programmi di formazione e training tecnici, sales webinar volti a condividere con i clienti le ultime novità del brand o a parlare di tematiche specifiche come il networking o l’enterprise” afferma Alvise Sinigaglia, Italy Country Manager di QNAP, spiegando come il partner program sia in continua evoluzione per adattare benefit e percorsi formativi in base a nuove linee di prodotto e strategia aziendale.

Oggi il programma permette ai dealer di diventare Certified Partner, supportandoli nello sviluppo di progetti di vendita, nell’acquisizione di skill tecnici, nell’usufruire di tool e nell’utilizzo dei materiali marketing messi a disposizione da QNAP. “Riteniamo che il team di vendita dei partner debba avere una conoscenza adeguata delle nostre soluzioni e dei nostri prodotti in modo da poter portare trasferire al cliente il valore aggiunto di cui ha bisogno. Con questo programma vogliamo, quindi, aiutare il nostro ecosistema di canale a massimizzare le vendite e a far capire al mercato tutti i vantaggi delle soluzioni QNAP, marchio leader in ambito Nas Smb Professional” chiarisce Sinigaglia, ricordando che i vantaggi della partecipazione al programma toccano essenzialmente tre ambiti, ossia marketing e sales (attraverso presenza nel Partner locator del vendor, attività social, case history e molto altro), supporto prevendita e postvendita; e programma di formazione tecnica. I livelli di accreditamento previsti sono tre: Certified partner QNAP, Certified Elite Partner QNAP e Certified Premium Partner QNAP. A ognuno corrisponde naturalmente un diverso pre-requisito di fatturato con diversi livelli di benefit riconosciuti.
alvise sinigagliaAlvise Sinigaglia, Italy Country Manager di QNAP
Nuovi temi al centro del percorso formativo del canale
La formazione tecnica riveste un ruolo importantissimo nella relazione del vendor con il canale. Anche per questo ogni anno QNAP cerca di rinnovare i suoi training e di calendarizzare quante più sessioni possibile per garantire il massimo supporto ai partner e la possibilità di formare tutto il personale tecnico delle loro strutture. Attualmente i corsi principali a disposizione sono quattro: QuTSessential (un corso base sulle funzionalità dei prodotti), QuTSarchitectural (un corso più avanzato) e QuTSHero e QuTSvirualization (corsi molto verticali su tematiche come enterprise e virtualizzazione). “Siamo molto orgogliosi dei nostri training e quest’anno, pur gestendoli non più in aula ma con un format online, abbiamo formato più di 150 tecnici: un segnale di forte apprezzamento da parte del canale” conclude Sinigaglia, che per il 2021 anticipa l’intenzione di voler inserire un training dedicato alla videosorveglianza: un corso che manca nell’offerta formativa del vendor, ma che viene spesso richiesto in relazione ai prodotti a portfolio. QNAP sta lavorando, inoltre, sui corsi di Networking, Routering e Computing, tutti temi nuovi che sta proponendo al mercato Smb a partire da quest’anno.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche