Qnap, oltre la semplice archiviazione

Le nuove sfide di mercato stanno spingendo il vendor verso la logica del Computing Network Storage. Cresce, quindi, l’offerta di switching e networking a marchio Qnap per garantire soluzioni dalle componenti altamente integrate, in grado di assicurare massima efficienza anche in ambienti di rete mission critical

Vendor
Per ogni azienda il bene primario più importante è sicuramente quello delle informazioni, un patrimonio che come tale deve essere salvaguardato. “Una consapevolezza sempre più diffusa, tanto che sempre più organizzazioni, in maniera preventiva o a seguito di una perdita di dati, si stanno attivando per adottare soluzioni di backup e ripristino in grado di garantire la tutela delle proprie informazioni e di quelle dei propri dipendenti” afferma Arianna Abbondandolo, Italy Marketing Manager di Qnap, un vendor che attraverso l’offerta dei propri Nas supporta le aziende lungo tutto il ciclo di gestione delle informazioni attraverso funzionalità di archiviazione, governo, sincronizzazione e ricerca. Grazie a File Station, Qnap consente infatti di centralizzare i file, collegarsi da remoto a un altro Nas, trasferire i file tra Nas e servizi Cloud e avere un’anteprima online immediata.
qnap arianna abbondandoloArianna Abbondandolo, Italy Marketing Manager di Qnap“Per definire una backup strategy corretta occorre innanzitutto capire le esigenze dei clienti, il tipo e la quantità di informazioni che desiderano tutelare, la tipologia di file che vogliono archiviare e il tipo di l’utilizzo successivo. Da parte nostra siamo in grado di supportare i clienti in molteplici situazioni: tutti i nostri Nas sono, infatti, un centro nevralgico di funzionalità all-in che garantiscono il supporto delle attività aziendali a 360 gradi” spiega Abbondandolo, specificando come Qnap sia in grado di fornire soluzioni verticali per l’archiviazione di foto e video, soluzioni multimediali, soluzioni di virtualizzazione, soluzioni per il data center, soluzioni di videosorveglianza, soluzioni di backup, sincronizzazione e ripristino, supporto per sviluppatori di IoT, soluzioni per l’alta connettività, soluzioni 10GbE e soluzioni Hybrid Cloud.

L’offerta del vendor taiwnese si compone, infatti, di un’ampia varietà di prodotti Nas, destinati non solo agli utenti aziendali ma anche domestici, integrando soluzioni per l’archiviazione, backup/snapshot, virtualizzazione, per migliorare il lavoro di team, per supportare i professionisti del mondo della fotografi a e del videomaking e per la gestione dei file multimediali.
“I nostri Nas vanno oltre la ‘semplice’ archiviazione e arrivano addirittura a supportare gli utenti che vogliono ospitare e sviluppare soluzioni IoT” puntualizza la Marketing Manager, pronta a spiegare come le nuove sfide abbiano portato il vendor ad ampliare le sue soluzioni, impostando sempre di più l’offerta sulle logiche del Computing Network Storage. Consapevole dell’elevato tasso di adozione di soluzioni storage ad alte prestazioni presso le grandi aziende e le piccole e medie imprese, Qnap sta quindi estendendo la gamma networking e switch. L’obiettivo è quello di proporre componenti e unità altamente integrati, efficienti e studiati per un funzionamento continuativo e affidabile. “Device a marchio Qnap, come i nuovi switch 10Gbe, sviluppati su misura e certificati per poter operare in ambienti di rete mission critical garantendo massime performance” precisa Abbondandolo. Velocità, affidabilità, elevate prestazioni, bassa latenza e ottime funzionalità sono, in sintesi, le caratteristiche attorno a cui Qnap continuerà a sviluppare le proprie soluzioni di Computing Network Storage per rispondere alle esigenze del mercato storage.

Nuovi appuntamenti formativi dedicati alle nuove famiglie di soluzioni
In linea con le logiche di cambiamento, ma anche di continuità, Qnap ha deciso di riproporre anche quest’anno il suo ormai consolidato programma di certificazioni e training tecnici, modificando però corsi e argomenti trattati sulla base dei nuovi prodotti e della nuova direzione aziendale. “Corsi base, avanzati, di virtualizzazione e di videosorveglianza sono già presenti nel calendario dei training tecnici e presso il nostro sito Web è già possibile registrarsi. Parallelamente sono disponibili anche certifiche enterprise, quelle per diventare partner Qnap e la possibilità di avere accesso a diversi livelli di collaborazione per consolidare la relazione e sviluppare ancora più business insieme” dettaglia la Marketing Manager, spiegando anche l’intenzione di supportare i partner dal punto di vista formativo in modo da garantire agli utenti finali uno standard di qualità elevato, pari a quello dei prodotti. Numerose le attività e gli eventi strategici pianificati per promuovere questa attività. Nel primo semestre, in particolare, si articolerà in eventi presso i cash&carry, appuntamenti verticali dedicati alle soluzioni Computing e realizzati in collaborazione con i distributori. Continueranno, poi, con le attività di recensione dei prodotti e l’invio di newsletter focalizzate per rendere sempre di più partecipi i partner e per condividere tutte le informazioni che ruotano attorno ai nuovi prodotti Qnap.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche