Poly, al via il nuovo Partner Program per creare una miglior esperienza del partner

A un anno dalla nascita di Poly dall'unione di Polycom e Plantronics, il brand lancia il nuovo programma di canale, che poggia su elementi centrali come capabilities, commitment e contribution. Ne parliamo con Armando Trivellato, VP Semea di Poly

Programmi di canale
E’ passato un anno da quando Polycom e Plantronics hanno unito le forze in Poly, con l’obiettivo di fornire le migliori soluzioni di collaborazione  tra le persone. E,  a un anno di distanza, il nuovo brand è pronto a lanciare il nuovo programma di canale, frutto della combinazione delle best pratices delle due realtà precedenti.
Come combinazione virtuosa dei precedenti programmi di canale, mantiene saldi alcune iniziative molto apprezzate dai partner tra cui una serie di benefici rivolti a distributori e rivenditori di tutti i livelli.
A disposizione dei partner un nuovo portale di facile accesso e fruibilità aggiornato in tempo reale, che permette di accedere alle risorse messe a disposizione dei partner, tra cui programmi di formazione, strumenti e i materiali utili a sostenere il loro business.
polyapertura

La regola delle tre C
Denominato Poly Partners Programme, il programma valuta il livello dei partner in base a criteri di fatturato ma anche di engagement e coinvolgimento con Poly, rispondendo a tre elementi portanti, secondo la regola delle tre C: Capabilities, come capacità per garantire solide conoscenze attraverso processi di formazione ed enablment; Commitment, in termini di focalizzazione e investimenti effettuati nei confronti di Poly;  Contribution per espandere le opportunità per i partner prevedendo scontistiche e bonus. Tra i benefit addizionali un programma di Deal Registration volto a proteggere le opportunità sviluppate dai partner, una dashboard per valutare le performance, e uno strumento di ‘raccolta punti’ per tracciare l’attività dei partner e premiarli di conseguenza.
Il nuovo portale Poly Partner Portal, lanciato questo mese di aprile nelle regioni Emea, Nord America e Asia-Pacifico, va invece a sostituire il Partner Connect di Polycom e Plantro.net di Plantronics. Si propone come spazio interattivo e di collaborazione tra Poly e i suoi partner, in grado di fornire strumenti tecnici, di vendita, marketing e di formazione continua.
Attraverso il portale è altresì possibile accedere a una gallery di immagini e risorse marketing, tra cui template di co-branding utili per migliorare e rafforzare le strategie di vendita.
La parte formativa viene esaltata attraverso Poly University, il programma sviluppato per aiutare i partner a ottenere certificazioni e specializzazioni. I partner attuali di Polycom e Plantronics potranno accedere direttamente al nuovo portale, mentre per i nuovi soci la registrazione è disponibile attraverso il link.armando trivellato poly(2)
Armando Trivellato, VP Semea di Poly

Parola di manager
In occasione del lancio del nuovo Partner Program, ChannelCity ha intervistato Armando Trivellato, VP Semea di Poly a cui ha posto alcune domande, a partire dalle principali richieste dei partner utili per sviluppare il nuovo programma: “La più grande preoccupazione dei nostri partner è riuscire a distinguersi dai competitor. I nostri partner devono affrontare questo task, abbastanza difficile, di differenziarsi. Fino ad ora, siamo stati in grado di supportarli con soluzioni originali e innovative. Adesso, grazie a questo nuovo programma, stiamo offrendo loro più opportunità per avere successo e, quindi, in definitiva, distinguersi dalla concorrenza".  

La bontà del nuovo programma per i partner
La maggior parte dei partner program puntano ad ottenere un unico obiettivo, un aumento dei profitti generati: “Noi di Poly stiamo adottando un approccio diverso valutando i nostri partner, non solo in base ai profitti ma anche rispetto ai tre importanti elementi sopracitati, le tre C: capabilities, commitment e contribution. Sono questi tre aspetti che influenzano direttamente il modello Poly e offrono ai nostri partner una flessibilità in linea con i loro modelli di business e strategie aziendali”, spiega Trivellato.
poly partner lockup lava midnight rgb 25oct19[1]
Elementi distintivi
Il nuovo programma, che raccoglie oltre 15.000 partner nel mondo combinando quelli di Plantronics con quelli di Polycom, è stato progettato per abilitare i partner (a prescindere dalle loro dimensioni) a proporre in modo semplice le soluzioni più interessanti e mirate per i clienti, evitando di premiare solo i partner più grandi e redditizi. In più, il programma non guarda solo ai fatturati ottenuti dai partner ma pone una maggiore enfasi al coinvolgimento con Poly a supporto dell’innovazione e della crescita reciproca. I partner di Plantronics e Polycom riceveranno lo stesso trattamento, a condizione che siano soddisfatti i requisiti programmatici, traendo vantaggio dalla semplicità, coerenza e flessibilità del nuovo programma. Il programma unisce molti elementi principali sottoun unico cappello: “Stiamo semplificando e consolidando in un’unica proposta i nostri partner program e i nostri processi. Ciò significa combinare i programmi di Deal registration, MDF e i principali processi. Valutando e misurando i partner sui tre fattori citati (le tre C) piuttosto che limitarsi ad una, permettiamo ai nostri partner di trarre vantaggio e avere successo a prescindere dalle loro dimensioni aziendali”
E conclude: "Siamo consapevoli di quanto sia stato difficile gestire programmi partner e portali diversi, registrazioni di offerte multiple, benefici e incentivi Per questo abbiamo sviluppato il nuovo Partner Program con l’obiettivo di semplificare l’esperienza dei partner. Fare business con Poly è oggi più semplice, come lo è tracciare i risultati, trovare risorse e materiali necessari per il successo".
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche