googletag.pubads().definePassback('/4143769/channelcity-sfondo', [1, 1]).display();

Il 2021 di AMD

Annunciati i nuovi processori mobile della serie Ryzen 5000, dal mese di febbraio alcuni vendor inizieranno a commercializzare prodotti hardware basati sulle nuove cpu. Prima demo pubblica al mondo del processore AMD EPYC di nuova generazione, nome in codice "Milan":

Vendor
All'edizione virtuale del Consumer Electronic Show edizione 2021, AMD - nelle parole del Presidente e CEO Dr. Su - ha tracciato le linee su alcuni importanti pillar del vendor a partire dal lancio di nuovi processori mobile, efficienti dal punto di vista energetico e la prima demo pubblica al mondo del processore AMD EPYC di nuova generazione, nome in codice "Milan".
amd ces 2021Nuovi processori mobile della serie Ryzen 5000
Dr. Su ha annunciato i processori mobile della serie Ryzen 5000 per computer portatili ultrasottili e da gaming. I principali OEM di notebook al mondo, tra cui Asus, HP e Lenovo, porteranno sul mercato i sistemi AMD Ryzen 5000 a partire da febbraio 2021, con oltre 150 dispositivi che dovrebbero essere lanciati quest'anno. AMD proporrà per la prima volta anche la serie AMD Ryzen Threadripper PRO direttamente ai consumatori, offrendo fino a 64 core e tecnologie di sicurezza AMD PRO per i carichi di lavoro più impegnativi.

La prima demo pubblica al mondo del processore AMD EPYC di nuova generazione, nome in codice "Milan":
I processori AMD EPYC sono il motore di molti dei più grandi
cloud service provider, aziende e supercomputer. AMD ha dimostrato le potenzialità dei processori di terza generazione AMD EPYC "Milan" con il modello WRF (Weather Research and Forecasting), uno degli strumenti più conosciuti utilizzati per la ricerca sul clima e le previsioni meteo, completando una simulazione di previsione metereologica circa il 68% più velocemente della concorrenza.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche