D-Link, nel 2022 confermata la campagna 'Prèmiati con D-Link'

Fino a fine dicembre torna la campagna a premi per i partner VIP+ con la quale il vendor supporta il canale e la propria rete di partner più fedeli in italia, prolungando la raccolta punti con differenti premi in palio

Vendor
Per tutto il 2022, D-Link annuncia l’estensione della campagna a premi 'Prèmiati con D-Link', dimostrando ancora una volta il sostegno verso i propri partner VIP+.
Avviata ainizio del 2020 e proseguita senza interruzioni fino ad oggi, la campagna supporta oltre 3 mila partner locali con l’obiettivo di aiutarli a diventare più competitivi nel mercato e a migliorare le loro competenze.  
Fino al 31 dicembre 2022, provider, rivenditori e installatori potranno godere di premi aggiuntivi, come elettrodomestici, accessori, gadget tecnologici, prodotti alimentari e viaggi, accumulando punti con l’acquisto di prodotti D-Link selezionati, rivolti al mondo business.
A seconda della fascia raggiunta, l’utente potrà riscattare premi di diverso valore. Prèmiati con D-Link è una campagna ideata dall’azienda e dedicata ai partner Value in Partnership+ per supportare la loro crescita nel Belpaese. Il programma VIP+ fornisce tool a sostegno delle vendite, della progettazione e del marketing, come il calcolatore della larghezza di banda, il Surveillance Floor Planner Pro, oppure il Wi-Fi Planner Pro, il Product Selector Pro e il GUI Emulator Pro. 
“Rivolgiamo sempre una costante attenzione verso il canale, perché vogliamo premiare la fiducia che i nostri clienti e partner ci dimostrano. Soprattutto in questo periodo molto particolare e sfidante per tutto il settore IT.” ha dichiarato Lorenzo Reali, Sales Manager divisione Business di D-Link Italia. “La campagna Prèmiati con D-Link ci consente di condividere valore aggiunto ai partner VIP+. Non solamente con dei tool di supporto per potenziare il loro business, ma anche attraverso premi che possano migliorare la loro vita quotidiana.” 
Diventare partner D-Link sembra essere semplice, immediato ed è gratuito.
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter