▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

Canalys, si attenua il calo globale delle spedizioni di PC nel Q3 del 2023

Dopo un inizio d’anno difficile, il terzo trimestre del 2023 ha registrato segnali più positivi per il mercato globale dei PC

Mercato

Secondo gli ultimi dati di Canalys, il mercato mondiale dei PC ha registrato un altro miglioramento sequenziale nel terzo trimestre del 2023. Sebbene le spedizioni totali di PC pari a 65,6 milioni di unità siano diminuite del 7% su base annua, sono aumentate dell'8% rispetto al secondo trimestre del 2023. Si tratta del minore calo annuale delle spedizioni per il settore in oltre un anno ed è un ulteriore segnale di ripresa sia dei livelli delle scorte che della domanda. Le spedizioni di notebook sono diminuite del 6% annuo a 52,1 milioni di unità, mentre le spedizioni di desktop sono diminuite dell'8% a 13,5 milioni di unità.

“Dopo un inizio d’anno difficile, il terzo trimestre del 2023 ha registrato segnali più positivi per il mercato globale dei PC”, ha affermato Ishan Dutt, Principal Analyst di Canalys. "In mezzo ad alcuni miglioramenti nel contesto macroeconomico, i principali attori del settore stanno ora esprimendo un cauto ottimismo poiché i loro sforzi di correzione delle scorte hanno avuto ampiamente successo. La maggior parte dei principali OEM ha registrato una crescita sequenziale delle spedizioni, anche dopo aver tenuto conto dell’incremento della domanda da parte del settore dell’istruzione che si è ampiamente materializzato nell’ultimo trimestre. Guardando al futuro, Canalys prevede che questo trend positivo continui, con il mercato destinato a tornare a crescere durante le festività natalizie”. Spedizioni mondiali di desktop e notebook (quota di mercato e crescita annuale) Canalys PC Market Pulse: terzo trimestre 2023 Nota: spedizioni unitarie in migliaia. La somma delle percentuali potrebbe non raggiungere il 100% a causa degli arrotondamenti. Fonte: Canalys PC Analysis (spedizioni sell-in), ottobre 2023

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Lenovo è in testa alla classifica di mercato nel terzo trimestre del 2023, spedendo 16 milioni di unità e registrando un calo annuo relativamente modesto del 4%. HP, al secondo posto, ha goduto di un altro trimestre di crescita, con le sue spedizioni in crescita del 7% annuo a 13,5 milioni di unità. Dell si è classificata al terzo posto, subendo un calo delle spedizioni più pesante del 14%. Apple, al quarto posto, ha registrato il calo maggiore su base annua nelle spedizioni del 29% a 6,4 milioni di unità. Tuttavia, ciò è stato in gran parte determinato dal confronto con il trimestre forte dello scorso anno, quando si è riusciti a rispondere alla domanda repressa a seguito delle interruzioni della catena di approvvigionamento. Asus ha completato i primi cinque vendor, spedendo 4,9 milioni di unità. “Con l’attenuarsi di molti dei problemi che hanno afflitto il mercato, i vendor dell’ecosistema PC possono ora aspettarsi un ulteriore aumento della domanda legata all’intelligenza artificiale”, ha affermato Kieren Jessop, analista di ricerca presso Canalys. “Le tabelle di marcia per l’integrazione delle funzionalità AI sui dispositivi sono già state delineate, con diversi prodotti presentati all’evento HP Imagine all’inizio di questo mese e altri fornitori pronti a seguire l’esempio. Canalys prevede che l’adozione di PC compatibili con l’intelligenza artificiale subirà un’accelerazione dal 2025 in poi, con tali dispositivi che rappresenteranno circa il 60% di tutti i PC spediti nel 2027. I vendor e i partner di canale che coglieranno questa opportunità beneficeranno sia dei prezzi più elevati richiesti dai PC compatibili con l’intelligenza artificiale, sia delle più ampie opportunità di fornire servizi e soluzioni oltre all’hardware”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter