Context, la reazione del mercato Enterprise all'emergenza Coronavirus

Context osserva gli effetti dell’emergenza coronavirus nel settore Enterprise nella regione Western Europe, lato distribuzione IT  

Distributori Opinione
Come scritto più volte in questo periodo, l’analista Context sta osservando il mercato IT, fronte canale distributivo, alle prese con l’emergenza Coronavirus.
L'andamento del segmento Enterprise nell’Europa occidentale evidenzia una reazione più lenta rispetto a quella dei segmenti PC e dei sistemi Audio e Video, che stanno 'beneficiando' della delicata situazione. Di seguito la fotografia della 12esime settimana dell'anno.

Chi sale
Come previsto, il segmento Unified Communication & Collaboration - che comprende soluzioni di comunicazione e collaborazione aziendale come sistemi VOIP, cuffie e e telecamere - sta performando bene, a causa dell’incremento dell’attività di smart working.
I ricavi hanno subìto un’accelerata nella 12esima settimana, una tendenza destinata a proseguire anche ad aprile.
uc & collaboration
UC and Collaboration Revenues year-on-year Week 12 2020

Belgium               +167.2%
Denmark             +122.0%
Finland                +169.3%
France                 +63.7%
Germany             +119.8%
Italy                     +182.2%
Netherlands        +151.6%
Norway               +219.3%
Poland                +257.9%
Russia                 -17.3%
Spain                  +96.8%
Sweden             +179.7%
Switzerland         +108.6%
United Kingdom  +10.1%
In crescita anche le performance del settore Network Management & Security, afferente soluzioni VPN, gateway e firewal,  man mano che le aziende intervengono sulla propria infrastruttura di rete per consentire ai propri dipendenti di lavorare in remoto. Ciò è particolarmente vero per le PMI, in cui molte realtà di piccole e medie dimensioni non disponevano di infrastrutture adatte per abilitare il remote working. Un’inversione di tendenza del settore che appare ancora più evidente in quanto questo è stato in costante declino per tutto il 2019 fino a gennaio 2020.
"Si osserva un andamento positivo anche del segmento software Enterprise, in particolare per le soluzioni di virtualizzazione e di sicurezza", ha affermato Gurvan Meyer, analista di Context. "La richiesta di un numero superiore di licenze di soluzioni endpoint, di sicurezza di rete e e virtual machine sta spingendo la vendita in questi ambiti".
security&virtualization
Security Software revenues year-on-year Week 12 2020

Germany            +158.4%
United Kingdom +105.7%
France               +222.5%
Italy                    +49.0%
Switzerland        +185.3%
Spain                 +15.1%
Netherlands       +34.0%
Belgium              +80.9%
Norway               +25.5%
Sweden             +159.5%
Denmark             +211.1%
Poland                +183.1%
Russia                +38.8%
... e chi scende
Per contro, alcuni ambiti tecnologici sono impattati negativamente dalla situazione in atto, a causa dei blocchi e della chiusura dei confini. Ne consegue una riduzione della domanda di infrastruttura IT, con un impatto negativo crescente sulle vendite dei server e degli switch di rete che mostrano segni più marcati di declino nella settimana analizzata. Tuttavia, la conferma o meno del fatto che si tratti di una tendenza certa e  duratura, arriverà nelle prossime settimane: la fine del trimestre potrebbe portare a qualche ‘deal’ significativo in grado di compensare le perdite.
In generale, le chiusure aziendali stanno determinando una brusca frenata negli investimenti in infrastrutture. I rivenditori della regione Southern Europe non riescono a fare presa sui clienti impegnati in chiusure aziendali o, nella migliore delle ipotesi, in processi di ri-focalizzazione delle proprie risorse nella gestione della crisi. In questa situazione diffusa, gli investimenti in infrastrutture IT non appaiono prioritari. Riduzioni simili si osservano anche nella domanda di infrastrutture wireless, a causa di ritardi e cancellazioni delle installazioni negli uffici, dovuti ai blocchi in corso.
“Sono trend destinati a proseguire; in prospettiva, Context prevede infatti crescite nell’ambito sofware e delle soluzioni di collaboration, così come per le apparecchiature di rete al fine di ottimizzare le attività di home working. Per contro, si teme un ulteriore rallentamento della richiesta di soluzioni infrastrutturali per il protrarsi dei blocchi e delle restrizioni in vigore."
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Speciali Tutti gli speciali

Speciale

Nella morsa del ransomware, gli errori da evitare e i servizi da attivare per difendere clienti e imprese

Speciale

Cloud sotto scacco come e perché il SASE è la mossa vincente per evitare guai e rilanciare le imprese

Speciale

Allarme sovrapposizione e accumulo di soluzioni di sicurezza, Come aiutare le imprese a rivolvere il rompicapo della complessità.

Speciale

Il perimetro digitale senza confini: serve visibilità completa e pervasiva

Speciale

Avanza l’era del New Printing

Calendario Tutto

Nov 30
CSA - Cyber Security Advanced | Technical Lab LIVE - Padova
Nov 30
Pillole di Microsoft Azure - Pillola #2 – Azure Monitor
Nov 30
WEBINAR FLOWEE - Incrementa il business dei tuoi clienti grazie ai processi collaborativi e alla gestione documentale di Flowee Pratica Digitale
Nov 30
MODERN MEETING SPACES: perché scegliere DELL per l'ambiente di lavoro ibrido
Dic 01
CSA - Cyber Security Advanced | Technical Lab LIVE - Padova
Dic 01
NetApp Partner Academy Italia 2021
Dic 01
Qnap 40' di Tech Qacademy: WAN e VPN Setting
Dic 01
Veeam Partner Academy: Soluzioni native per il cloud Veeam e ultime novità dal mondo Veeam
Dic 01
V-Valley presenta i servizi gestiti di sicurezza Trend Micro

Magazine Tutti i numeri

ChannelCity Magazine


Leggi il Magazine

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche