Business Management come si fa e perché il metodo agile è vincente

Il business management è la nuova frontiera delle aziende, in un mercato che diventa più complesso in tutte le sue aree è bene migliorare i processi di business aziendali. Ecco a voi una nuova guida pratica e le soluzioni di Broadcom per un business management agile, in collaborazione con Computer Gross

Tecnologie & Trend

Il business management è la nuova frontiera delle aziende, in un mercato che diventa più complesso in tutte le sue aree è bene migliorare i processi di business aziendali. Ecco a voi una nuova guida pratica e le soluzioni di Broadcom per un business management agile, in collaborazione con Computer Gross

In mercati che si fanno sempre più complessi per le aziende di tutti i settori e dimensioni, le scelte strategiche che riguardano un’impresa non possono certo essere improvvisate o lasciate soltanto all’intuito degli imprenditori o dei manager.

Occorre agire in ottica Business management: bisogna cioè assicurare il coordinamento e l'organizzazione di tutte le attività aziendali. Nel concreto questo significa avere strumenti che consentono l'implementazione della pianificazione strategica di pratiche, processi, politiche, linee guida e procedure da utilizzare.

A questo scopo servono soluzioni informatiche che siano in grado monitorare, pianificare e controllare le attività svolte e misurare le prestazioni economiche di un'azienda, assicurandone un miglioramento continuo.

Il Business process management

Molto spesso, infatti, le cattive prestazioni di business di un’azienda sono determinate da processi interni inefficaci o comunque non più adatti alle dinamiche del mercato e della domanda. Non a caso, uno dei cardini delle moderne strategie di Business Management è il Process Management: quest’ultimo può essere definito come una strategia finalizzata al miglioramento dei processi di business aziendali. 
In estrema sintesi, gli specialisti del settore distinguono tra due approcci diversi per la gestione dei processi:
  • Business Process Reengineering (BPR)
  • Business Process Improvement (BPI)
Il Business Process Management, dunque, è una strategia che integra le nozioni di BPR e BPI, consentendo di ottenere un miglioramento sostanziale delle prestazioni mediante la riprogettazione o il miglioramento dei processi di business esistenti, consentendo di incrementarne l'efficienza e ridurre costi ed errori. 

1280px broadcom ltd logo svg

computer gross new logo




Strategie allineate ai risultati

In ogni caso, per effettuare un cambiamento di processo o implementare una strategia di Business management, occorre avere i giusti dati a disposizione.
Risulta infatti inutile progettare strategie perfette in linea teorica, se poi alla fine queste si basano su assunti che non sono confermati dalla realtà dei fatti e del mercato.
In particolare, la mancanza della giusta visibilità sui progressi dei progetti in essere e sui reali rischi di mercato produce delle conseguenze estremamente negative: i team non rispettano le scadenze, i traguardi e le date di consegna, rendendo le roadmap irrealistiche e non mantenendo le promesse ai clienti.
Inoltre, lo scollamento tra strategia ed esecuzione del lavoro – frutto della mancanza dei dati giusti – impedisce ai leader aziendali di prendere le decisioni di investimento più sagge.
Serve quindi fare Business Management in ottica Agile: in mercati che sono ormai altamente volatili e competitivi, le aziende hanno bisogno di evolversi continuamente, adattandosi a nuove opportunità, minacce ed esigenze dei clienti, ottenendo al contempo risultati puntuali sulle iniziative strategiche chiave avviate.
Le aziende moderne, insomma, devono essere in grado di colmare il divario tra strategia ed esecuzione, ottenendo un allineamento totale.

Il Business management Agile di Broadcom

Una necessità che è perfettamente nota a un operatore come Broadcom, che può mettere sul piatto delle soluzioni apposite per un Business Management davvero Agile.
Le soluzioni di gestione agile di Broadcom integrano infatti innovative capacità di gestione del portafoglio con lo sviluppo agile, così da allineare gli investimenti strategici con l'esecuzione del lavoro.
In particolare, Rally aiuta le imprese a adattarsi alle novità, ad accelerare i tempi e ad aumentare sia la qualità che l'efficienza. Clarity PPM, invece, supporta la pianificazione strategica, le decisioni di investimento e il monitoraggio.
L’utilizzo congiunto dei due strumenti consente al management di vedere lo stato di avanzamento dei progetti e il ROI, mentre i team addetti all’esecuzione possono verificare come il loro lavoro si leghi direttamente alla strategia aziendale complessiva.  
Il risultato finale è che le imprese hanno la possibilità realizzare le proprie priorità strategiche più rapidamente, potendo contare anche su risultati aziendali prevedibili e di qualità superiore.  
Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter

statistiche