▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...

ICOS chiude l'anno fiscale 22/23 con un fatturato di oltre 100 Milioni di euro

Un0annata positiva, con importanti traguardi raggiunti. Il risultato complessivo delle attività del VAD in Italia e Germania si è attestato sui 104,7 M di euro, con un incremento del 16,5% sull’anno precedente

Distributori

ICOS, distributore a valore aggiunto di soluzioni di sicurezza e infrastruttura IT, ha chiuso l'esercizio fiscale 2022/2023 lo scorso 30 aprile registrando risultati considerevoli in tutti gli indicatori chiave delle performance aziendali.

In particolare, il fatturato complessivo delle attività in Italia e Germania nel periodo di riferimento si è attestato sui 104,7 M €, con un incremento del 16,5% sull’anno precedente.

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

Altri traguardi importanti rafforzano il senso dell’annata estremamente positiva appena conclusasi. In ambito nazionale, lo staff aziendale è aumentato del 23%. Contestualmente sono stati inaugurati i nuovi uffici di Cernusco sul Naviglio (Milano), e si è concretizzato il trasferimento della sede di Bolzano nei nuovi e più ampi locali che attualmente la ospitano. Nello stesso periodo il portfolio commerciale ha accolto 9 nuovi brand, portando a 40 la numerica dei marchi rappresentati (+29%). Nel corso dell’esercizio 22/23 si è infine completato il processo di integrazione con il distributore tedesco Brainworks, acquisito nel 2022 e oggi parte integrante di ICOS Deutschland GmbH. Ciò ha garantito un approccio ancora più efficace ai mercati germanofoni.

Nell’esprimere la propria soddisfazione per gli importanti traguardi raggiunti, il Managing Director di ICOS Federico Marini ha affermato: “Sono felice di poter commentare un’annata così positiva per l’azienda. Ero fiducioso di poter confermare il trend già registrato lo scorso anno ma si sa, confermare un successo non è mai facile. Invece, grazie allo straordinario impegno di tutti i collaboratori e alle ottime sinergie sviluppate con vendor e partner abbiamo saputo centrare, o in taluni casi superare, gli ambiziosi obiettivi che ci eravamo prefissi all’inizio dell’anno. Non posso che ringraziare tutti coloro che si sono spesi al massimo perché oggi potessimo festeggiare questi risultati”.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di ChannelCity.it iscriviti alla nostra Newsletter gratuita.

Notizie correlate

Iscriviti alla nostra newsletter

Mantieniti aggiornato sul mondo del canale ICT

Iscriviti alla newsletter